Santa Rosa da Lima

Artista: Enrico Butti
Anno di realizzazione: 1887-1888

Soggetto: Soggetto sacro
Collocazione: Milano, Duomo, gugliotto Ovest

Dati tecnici

Tecnica: Scultura a tutto tondo
Materiale: Gesso

Dimensioni: 142x49x47
Stato: Ottimo

Nel museo: Si

Descrizione

La datazione di quest’opera, destinata a un gugliotto di Nord-Ovest del Duomo di Milano, è sempre stata oscillante tra il 1876 e il 1888. Entrambi gli anni, in effetti, hanno a che fare con la sua esecuzione, come puntualmente testimonia il Nebbia (1908, pp. 237-238). Nel 1876 il Butti figura nel gruppo di artisti (Grandi, Martegani, Pandiani, Pagani, Bernasconi e altri) cui vengono commissionate alcune sculture per l’esterno del Duomo, in seguito a un vasto progetto che già nel 1865-69 aveva coinvolto Barzaghi, Tabacchi, Martegani, Grandi. La collocazione delle opere avvenne però solo nel 1888, tanto che si possono ipotizzare slittamenti anche nell’esecuzione: com’è normale, d’altronde, in quasi tutte le sculture di destinazione architettonica, i cui tempi sono dipendenti da quelli del cantiere. Purtroppo i caratteri stilistici del lavoro, abbastanza modesto e di repertorio — anche se non privo di qualche fresca soluzione — non sono di grande aiuto a una datazione più precisa. Il forte volume e il panneggio molto corsivo fanno tuttavia propendere per una datazione tarda, vicina alla data di collocazione: gli anni 1876-78 sono quelli di prove come “Il falconiere” e “Agiatezza perduta”, di ben differente formulazione. Per curiosità va ricordato che, in seguito, il Butti avrà altri rapporti con i lavori del Duomo: nel 1895 sarà membro della giuria del concorso per la Porta Maggiore.

Bibliografia

Nebbia 1908, pp. 237-238 / Ongaro 1927, p. 5 / Prealp. Ill. 2-10-1927, p. 2 / Simoni 1927, tav. XII / Carrà 1929, p. 3 / Carrà 1932, p. 3 / Riv. Vig. 31-1-1932, p. 4 / Accetti 1938, n. 10 / Costantini 1940, p. 464 / Bessone-Aurelj 1947, p. 105 / Sapori 1949, p. 160, 443 / Lavagnino 1956, p. 644 / Mele 1960, p. 129 / Thieme-Becker, p. 306 / Piceni-Cinotti 1962, p. 607 / Caramel 1972, p. 617 / Poggialini Tominetti-Bossaglia 1979. p. 87  / Gualdoni 1982, cfr. n. 8 / La città 1995, p. 337.

Altre immagini dell’opera